Save the date defSostenibilità, Intelligenza, bellezza:scenari di futuro

 

27 gennaio 2014 (ore 9,30-13,30) Milano- Sala Pirelli – Via F.Filzi 22

Il Premio è un riconoscimento nazionale rivolto all’innovazione di impresa in campo ambientale. Viene attribuito a innovazioni di prodotto, di processo, di servizi, di sistema, tecnologiche e gestionali.

Ideato da Legambiente, ha visto negli anni il sostegno e la promozione da parte di Enti, Associazioni e Soggetti Istituzionali di prestigio, uniti dalla comune volontà di accrescere lo sviluppo e la diffusione di soluzioni innovative che migliorino la qualità della vita nel rispetto dell’ambiente.

Scopo del Premio è creare un contesto favorevole alla ricerca e contribuire alla diffusione di buone pratiche orientate alla sostenibilità ambientale, valorizzando quelle realtà che sappiano raccogliere le sfide dell’ambiente come valore e opportunità irrinunciabile di sviluppo anche economico e sociale.

Il Premio dà diritto all’uso del logo “Innovazione Amica dell’Ambiente”, la lampadina dalla foglia verde affiancata al Cigno di Legambiente, sulla comunicazione legata all’innovazione premiata, per la durata di un anno.

I TEMI DEL BANDO 2013

Sostenibilità, intelligenza, bellezza

La via italiana all’economia verde

L’economia verde – Green Economy – è quella che cura e valorizza l’immenso l’immenso patrimonio italiano di bellezza; è quella che genera gli ecoquartieri in città e paesi intelligenti, la bioeconomia, sistemi alimentari sani, improntati ad un’elevata qualità per tutti, in un’alleanza continua tra mondo rurale e urbano.

Nelle politiche urbane, l’approccio intelligente, smart, è in grado di coniugare sostenibilità ed efficienza, nuove tecnologie e partecipazione. La sostenibilità non deve limitarsi alla costruzione o alla ristrutturazione di case ecologiche, ma trasformare radicalmente la forma urbana, le infrastrutture, i servizi e gli stili di vita dei cittadini e far prosperare ecoquartieri. Lo sviluppo di Smart Cities in Italia è un’opportunità per immaginare e delineare un modello urbano che assicuri elevati standard di qualità della vita per la crescita personale e sociale delle persone, delle comunità e delle imprese.

Un esempio di tutto questo è rappresentato dalle Green Capital europee: Stoccolma 2010, Amburgo 2011, Vitoria – Gasteiz 2012, Nantes 2013, Copenhagen 2014, Bristol 2015. Modelli che rappresentano una risposta possibile alla crisi, una soluzione sostenibile, intelligente e inclusiva.

Nelle politiche agricole, l’approccio smart è in grado di garantire un’elevata qualità degli alimenti, ridotti prelievi di risorse, tracciabilità delle filiere, diminuzione degli sprechi e accessibilità a cibi sani da parte di tutti.

Il bando 2013 vuole intercettare iniziative, interventi, piani che si muovano per:

  • sviluppare prodotti e infrastrutture per le smart communities
  • promuovere le reti e i servizi intelligenti
  • coniugare la competitività con lo sviluppo sostenibile dei territori
  • rispondere alla sfida della mitigazione dei cambiamenti climatici
  • adottare soluzioni di adattamento intelligente ai cambiamenti climatici
  • ridurre le impronte ambientali
  • modificare gli stili di vita con particolare riferimento ai comportamenti alimentari e alla vita urbana
  • erogare servizi smart per rispondere alle esigenze dei cittadini “connessi”
  • produrre beni con minor consumo di risorse
  • convertire le produzioni di beni in erogazione di servizi

nei seguenti ambiti:

·         AGRICOLTURA – ALIMENTAZIONE

·         EDILIZIA – RIQUALIFICAZIONE – RIGENERAZIONE URBANA

·         ENERGIA – SERVIZI ENERGETICI – RETI – STOCCAGGIO

·         MOBILITA’ – TRASPORTI – LOGISTICA

·         PATRIMONIO ARTISTICO E CULTURALE – RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DEL PAESAGGIO – TURISMO

·         TECNOLOGIE E SISTEMI INFORMATIVI PER LA QUALITA’ DELLA VITA

·         USO EFFICIENTE DELLE RISORSE – ECODESIGN – GESTIONE DEI RIFIUTI – CLEAN TECHNOLOGIES

·         PROCESSI PRODUTTIVI E SERVIZI INNOVATIVI IN TUTTI I SETTORI

Sul sito www.premioinnovazione.legambiente.org è possibile consultare le schede tecniche degli oltre 1800 progetti candidati nelle passate edizioni

Ufficio Stampa Legambiente:

Umberto Di Maria – Tel. 02.97699318

 

 

 

 

 

No Comments

© 2016 A Noi La Parola. All rights reserved.
We are still developing the site. Thank you for your patience.