IL CANILE DI RIETI CHIUDE FRA UN MESE!!! AIUTATECI A SALVARE 150 CANI!

AD  OGGI RIMANGONO 24 CANI SENZA LA MINIMA SPERANZA DI RISCATTO E ALTRI 19 PER CUI STIAMO DEFINENDO LA POSSIBILITà DI OSPITALITà PER ALCUNI QUASI CERTA, PER ALTRI ANCORA MOLTO IPOTETICA. E POI ALCUNI CANI CHE I COMUNI PROPRIETARI SPOSTERANNO IN BUONE STRUTTURE, QUINDI PER IL MOMENTO AL SICURO.

NONOSTANTE LE NUOVE FOLLIE CHE GIRANO SUL WEB, PARTORITE DA UNA MENTE ALQUANTO CONTORTA GIà NOTA A MOLTI NELL’AMBIENTE, CHE SI PROFESSA ASTROLOGA E SIMPATIZZA PER I GESTORI PRIVATI DI CANILI, MA NULLA LASCIA TRAPELARE SUL SUO EVENTUALE ATTIVISMO ANIMALISTA, POSSO GARANTIRE CHE NESSUN CANE DI RIETI VIENE VENDUTO Nè TANTO MENO SPARISCE TRA LE NEBBIE: OGNUNO DI LORO, CHE SIA IN ITALIA TRAMITE ME O ALL’ESTERO TRAMITE ALTRE ASSOCIAZIONI RICONOSCIUTE E STIMATE DA CHI REALMENTE SI ADOPERA PER GLI ANIMALI, è AL SICURO E SENZA OMBRA DI DUBBIO RINTRACCIABILE DA CHIUNQUE NE ABBIA TITOLO.

PERSONALMENTE NON MI OCCUPO DI ADOZIONI ESTERE MA INVITO CHIUNQUE ABBIA DUBBI, COME NE HO AVUTI IO IN PASSATO, AD INFORMARSI IN MODO COSCIENZIOSO: CI SONO TUTTI GLI STRUMENTI PER FARLO, SE LI HO TROVATI IO LO POTETE FARE ANCHE VOI.

NON SOTTRARRò ULTERIORE TEMPO ALL’EMERGENZA IN CORSO: CI SONO ANCORA TROPPI CANI DA SALVARE E IL TEMPO STA PER SCADERE.

A CHI PASSA IL SUO TEMPO A CONSUMARE TASTIERE GETTANDO FANGO SU CHI FATICOSAMENTE RIESCE A OTTENERE RISULTATI POSSO SOLO CONSIGLIARE DI PROVARE A FARSI UNA VITA PIUTTOSTO CHE INVIDIARE QUELLA DEGLI ALTRI E CERCARE INUTILMENTE DI RENDERLA MISERA QUANTO LA PROPRIA.

A CHI Dà CREDITO A PERVERSE MANIPOLAZIONI SENZA FONDAMENTO CONSIGLIO DI CHIEDERSI DA DOVE PROVENGANO E DI INFORMARSI SU QUANTI CANI DI RIETI O ALTRI ANIMALI IN REALE DIFFICOLTà QUESTE ASPIRANTI E MALDESTRE GOLE PROFONDE ABBIANO MAI AIUTATO DAVVERO.

A CHI VUOLE REALMENTE AIUTARE QUESTI CANI, INVECE,

CHIEDO ANCORA DISPERATAMENTE AIUTO.

NON C’è PIù TEMPO E RIMANGONO POCHE SPERANZE

DI RIUSCIRE A SALVARLI TUTTI.

LE ISTITUZIONI SONO ASSENTI, A TUTTI I LIVELLI, E QUANDO INVECE DECIDONO DI “PRESENZIARE” PER PAURA CHE QUESTA BOMBA GLI SCOPPI FRA LE MANI NON FANNO ALTRO CHE PEGGIORARE LA SITUAZIONE. MA CI SARà IL TEMPO ANCHE PER PENSARE A LORO, DOPO.

ORA DOBBIAMO PENSARE AI CANI: COME SEMPRE SI PUò CONTARE SOLO SU CHI NON RIESCE A VOLTARSI DALL’ALTRA PARTE… SIETE STATI TANTI A OFFRIRCI AIUTO, PURTROPPO NE SERVE ANCORA…

DEVO PRECISARE CHE NON AVENDO IL DONO DELL’UBIQUITà E NON AVENDO RICEVUTO ALCUNA OFFERTA DI STAFFETTE SU LUNGHE DISTANZE, PURTROPPO ABBIAMO DOVUTO SCARTARE ALCUNE OFFERTE DI STALLO PROVENIENTI DA PERSONE E VOLONTARI CHE ABITANO IN ZONE DOVE NON RIUSCIAMO AD ARRIVARE, COSì COME ABBIAMO DOVUTO RIFIUTARE ALTRE OFFERTE PERCHè MAGARI I CANI RIMASTI NON ERANO ADATTI A QUEL CONTESTO O I CANI ADATTI ERANO GIà STATI PRENOTATI: GRAZIE COMUNQUE, DI CUORE, A TUTTI.

NEMMENO UNO, NON NE DEVE RIMANERE NEMMENO UNO!!!

QUESTI CANI HANNO SOPPORTATO DI TUTTO,

E HANNO RESISTITO PER ANNI, FINO AD ORA:

NON POSSIAMO DELUDERLI!!!

PER ADOZIONI, OFFERTE DI STALLO E STAFFETTE:

BETTY 339-1847914 (dopo le 19) info@ulmino.it

SIMONETTA 333-2229587 (prima delle 13)

GRAZIE.

CANI SENZA ALCUNA RICHIESTA: INDIGENA NARCISO TOMMY TAMMY TIMMY FULVO ZINGARO DODO TIMOR (c’è una remota possibilità che il comune proprietario dei cani precedenti li sposti in un buon rifugio in attesa di finire la costruzione del proprio canile, ma ad oggi è ancora solo un’ipotesi senza fondamento reale) DUB PACO GIOBBE PESCO CATENINO NICO CORSARO ERRY SLY YUL FUGO STRANO WILD BELLO IKE

CANI CON POSSIBILITà ANCORA DA DEFINIRE: BINGO ARTù ARAMIS BOSCO SELVAGGIA SPINOSA GRINTA BANJO NIK PIMPA RUFUS DANIEL MELO RIMMEL LAPILLO CROSS TIGRA CUCCIOLONI PAOLINI

CANI CHE VERRANNO TRASFERITI DAI COMUNI PROPRIETARI IN STRUTTURE ADEGUATE: FIORDO UNO DUE CLARICE

CANI DI PROPRIETà PRIVATA (NON DEI COMUNI) DAL FUTURO IGNOTO: ROSY CORY

No Comments

© 2016 A Noi La Parola. All rights reserved.
We are still developing the site. Thank you for your patience.