Aiutaci e organizza un volantinaggio nella tua città!

Per info sulla campagna contro Marshall Pet:
http://www.fermaregreenhill.net/wp/campagna-marshall-pet

——–

In questi tre giorni prima di Natale ti chiediamo di aiutarci in una fase
importante della campagna contro Marshall Pet. Il tuo impegno può
veramente fare la differenza per gli animali!

Nel giro di un mese siamo riusciti a:
-far togliere i prodotti Marshal Pet da quasi tutti i siti online

-far bloccare l’importazione dei furetti di Marshall da parte
dell’importatore ufficiale CHIFA srl.

Adesso abbiamo bisogno del tuo aiuto per nuovi risultati!

Partiamo all’attacco di alcune note catene di prodotti per animali (e che
vendono anche animali). Alcune di queste hanno decine di negozi in tutta
Italia e sono sicuramente una parte importante del business di Marshall in
Italia.

Vogliamo che siano organizzati quanti più volantinaggi davanti ai loro
negozi in tutta Italia!

NB: L’obiettivo è chiedere a queste aziende di cessare di vendere prodotti
e animali Marshall, ma è anche una buona occasione per approcciare i
clienti e spiegare che gli animali non sono oggetti, non sono merce da
esporre e non sono regali da fare a Natale.

>>> QUALI SONO GLI OBIETTIVI DELLA TRE GIORNI DI AZIONE?

1) ZOOMEGASTORE

8 negozi in Lombardia: Cremona – Lodi – Somma Lombardo – Castelletto
Ticino – Busnago – Brembate – Lissone – Pessano con Bornago

Guarda tutta la lista degli indirizzi e dei contatti:
http://www.zoomegastore.eu/contatti.html

2) ISOLA DEI TESORI

142 negozi in nord e centro Italia.
Cerca il negozio più vicino a casa tua!
http://www.isoladeitesori.it/negozi-di-animali.php

>>> COME PARTECIPARE A QUESTE GIORNATE?

Non è necessario essere in tanti. Anche in due persone potete fare un
efficace volantinaggio davanti o vicino al negozio da voi scelto.

> Scarica il volantino da questo link:
http://www.mediafire.com/view/?iijr7gcwt8999va

> Scrivici una mail per comunicarci la tua iniziativa, la pubblicizzeremo
con le altre e ti aiuteremo a trovare nuove persone.

> Mandaci una foto o un breve resoconto della tua iniziativa:
info@fermaregreenhill.net

>>> COS’ALTRO PUOI FARE?

Scrivi una mail di protesta a chi vende i prodotti Marshall Pet:

Mail:
—————
amministrazione@zoomegastore.it, info@zoomegastore.it,
marketing@zoomegastore.it, acquisti@zoomegastore.it,
somma@zoomegastore.it, cremona@zoomegastore.it,
lodimegastore@zoomegastore.it, castelletto@zoomegastore.it,
pessano@zoomegastore.it, busnago@zoomegastore.it,
brembate@zoomegastore.it, lissone@zoomegastore.it, info@isoladeitesori.it,
info@dmospa.it, commerciale@SuperPetShop.it, hr@nxtr.it,
info@parafarmasei.it, commerciale@parafarmasei.it, ciam@ciamanimali.it,
petciam@ciamanimali.it, info@chifa.it, chifasrl@tiscali.it

Lettera Tipo:
—————–

Spett.le azienda,

L’americana Marshall Farm è proprietaria del noto allevamento Green Hill,
“fabbrica” di beagle destinati ai laboratori di vivisezione di tutta
Europa.
La campagna del Coordinamento Fermare Green Hill ha sensibilizzato negli
ultimi anni milioni di persone, facendo conoscere loro il dramma della
vivisezione, con lo scopo di chiudere questo allevamento e di fermare
questa tortura “silenziosa”.

Marshall Farm è un’azienda multinazionale specializzata nell’allevamento e
nella vendita di cani e furetti per i laboratori di vivisezione. Marshall
ha la più grande colonia di beagle da laboratorio di tutto il mondo, con
allevamenti negli Stati Uniti, in Europa e in Cina. Gli animali che
nascono dentro i loro stabilimenti e dentro Green Hill sono destinati ad
esperimenti di qualunque tipo: inalazione forzata di sostanze fino alla
morte, rottura delle zampe, ustioni, test cosmetici, test chimici,
estrazione di denti per testare nuovi impianti odontoiatrici, operazioni
chirurgiche senza anestesia. Tutto questo fino alla morte, all’autopsia, e
al momento di gettare i loro cadaveri nella spazzatura. Questa è la vita
di un animale da laboratorio.

Dal 1983 la famiglia Marshall ha deciso di espandere il proprio mercato
allevando furetti come “pets”. Nasce così la Marshall Pet Products, ovvero
il più grande allevamento di furetti degli Stati Uniti con annessi
prodotti specifici.

E’ giunto il momento di boicottare tutti coloro che gravitano intorno a
questa azienda della morte e iniziare ad informare le persone sul dramma
della vivisezione. E’ importante capire che chi acquista o vende anche
solo un prodotto Marshall è complice di questa vergogna.

Come distributori/sostenitori dei prodotti Marshall vi chiedo di cessare i
rapporti con questa azienda; provvederò inoltre a divulgare il più
possibile tale protesta affinché la gente inorridisca di fronte al
business della vivisezione, un business che ogni anno manda al massacro
milioni di animali innocenti.

Saluti

No Comments

© 2016 A Noi La Parola. All rights reserved.
We are still developing the site. Thank you for your patience.