franciacorta

Da gennaio 2014, con un’edizione limitata, Franciacorta sarà servito sulle tratte intercontinentali


Il 2014 è iniziato portando con sé buone notizie: dal mese di gennaio, Franciacorta è ambasciatore dell’eccellenza enologica Made in Italy a bordo di ‘Magnifica’, la classe business di Alitalia.

Un vino versatile, prodotto con uve Chardonnay, Pinot nero e Pinot bianco, invecchiato 18 mesi sui lieviti che, con un perlage fine e persistente, sarà l’abbinamento ideale delle pregiate proposte culinarie con cui Alitalia ha vinto negli ultimi tre anni la categoria Best Airline Cuisine, secondo il mensile americano Global Traveler e nel 2013 un altro importante riconoscimento il  “Best In-Flight Wine Program” durante la premiazione dei Saveur Culinary Travel Awards 2013, ottenuto per la ricerca e l’esaltazione dei vitigni autoctoni italiani e per la migliore distribuzione qualitativa dei vini in abbinamento al cibo servito a bordo.

Ad identificare questa nuova sinergia, un’etichetta speciale studiata ad hoc che vuole esprimere in modo elegante questa unione di passioni e che si propone di comunicare al pubblico esclusivo della Magnifica di Alitalia, la bellezza, la qualità, l’unicità di due realtà made in Italy, Franciacorta e Alitalia, cui tutto il mondo guarda con estrema ammirazione.

Per il Presidente del Consorzio Franciacorta Maurizio Zanella: “In ogni bottiglia di Franciacorta, è racchiuso il rapporto indissolubile fra la terra, il lavoro degli uomini e l’attenzione per la qualità. Auspichiamo che la presenza del nostro vino a bordo della classe più esclusiva di Alitalia, potrà contribuire a dare un respiro internazionale al metodo Franciacorta conquistando gli amanti del buon gusto e, perché no, stimolandoli a fare una visita nel nostro splendido territorio, a conoscere le sue 108 cantine e a vivere direttamente l’esperienza Franciacorta”.

Alitalia Magnifica (2)“Questa iniziativa rappresenta e sintetizza il concetto di Co Marketing con la finalità di ottenere importanti benefici reciproci. Da una lato Alitalia può offrire ai propri clienti una grande eccellenza italiana, dall’altro Franciacorta, oltre ad avere un contatto diretto con i passeggeri di ‘Magnifica’, potrà comunicare attraverso le molteplici opportunità di Alitalia Mediaservice il metodo di produzione, le caratteristiche  del vino e nello stesso tempo stimolare i nostri clienti ad apprezzare e visitare le bellezze del territorio – dichiara Giuseppe Ferrarini Vice President Sales Advertising Services Sponsorship Co-Marketing di Alitalia -. Siamo orgogliosi di offrire a bordo dei nostri voli intercontinentali, nella classe ‘Magnifica’, Il Franciacorta, il primo vino italiano prodotto con il metodo della rifermentazione in bottiglia ad avere ottenuto nel 1995 la Denominazione di Origine Controllata e Garantita.  A bordo della nostra ‘Magnifica’, per i clienti il massimo del comfort all’insegna del Made in Italy, con piatti  delle ricette regionali dell’Italia, accompagnati da sempre da vini selezionati dall’Associazione Italiana Sommelier”.

A bordo di Alitalia in classe ‘Magnifica’, la business degli intercontinentali, la Compagnia offre ai suoi passeggeri i Menù de “I grandi Maestri di Alma”, che saranno a bordo con una rotazione trimestrale fino ad ottobre 2014.  Alma, la scuola internazionale di cucina italiana, che già da anni disegna i Menù di ‘Magnifica’, porta in volo l’innovativo progetto di “Contemporanea Italiana Cucina”, grazie alla collaborazione di oltre 60 grandi Chef del nostro Paese, amati in tutto il mondo e  protagonisti della ristorazione odierna. Attraverso le ricette, gli Chef raccontano la loro storia e il loro territorio in modo semplice, elegante e rispettoso della materia prima e, come mai fino ad ora, in una sintesi perfetta tra tradizione e nuove frontiere della cucina. Novità anche nella grafica dei menù che riportano le firme e le foto stilizzate degli chef che hanno elaborato le ricette per il trimestre. Solo per fare qualche esempio i clienti di ‘Magnifica’ potranno gustare per cominciare Spicchi di mele renette al vapore con ravanelli croccanti in salsa di mostarda di mele e miele al sale di Cervia, Timballo di riso al Taleggio Dop con spinaci e patate viola, Spezzatino d’agnello al timo, alloro e yogurt in salsa di funghi Pioppini, e per concludere il dolce Duchessa di Parma, una tagliata di Frutta fresca di stagione e un buon Caffè espresso.

Il Consorzio per la tutela del Franciacorta è l’organismo che garantisce e controlla il rispetto della disciplina di produzione del Franciacorta, primo vino italiano prodotto esclusivamente con il metodo della rifermentazione in bottiglia ad avere ottenuto nel 1995 la Denominazione di Origine Controllata e Garantita. Il lavoro del Consorzio si articola in diverse attività: dalla tutela del marchio e del territorio, alla valorizzazione del prodotto attraverso un continuo lavoro sul disciplinare e sul regolamento di produzione; dall’informazione al consumatore fino alla promozione del Franciacorta quale espressione di un territorio, di un vino e di un metodo di produzione. Fondato il 5 marzo del 1990 ha sede a Erbusco, nel cuore della Franciacorta. Il Consorzio è presieduto da Maurizio Zanella e conta 108 cantine.

 

Alitalia Compagnia Aerea Italiana (www.alitalia.com) è una Compagnia completamente privata che ha avviato le operazioni il 13 gennaio del 2009. Opera nella stagione invernale verso 83 destinazioni (+7 destinazioni rispetto all’inverno 2012-2013), di cui 22 in Italia e 61 nel resto del Mondo, con 122 rotte e oltre 3.700 voli settimanali, con 24,3 milioni di passeggeri trasportati nel 2012  E’ membro dell’alleanza globale SkyTeam e nel 2010 si è unita al Gruppo Air France – KLM  e a Delta Airlines nella principale Joint Venture Transatlantica del trasporto aereo. Grazie alla Joint Venture tra le quattro compagnie, i passeggeri hanno oggi un accesso privilegiato al più grande network transatlantico al mondo, con più frequenze, tariffe competitive e un servizio omogeneo su tutti i voli transatlantici. La flotta di Alitalia, ad oggi è tra le più giovani al mondo  con solo 7 anni di età media dei velivoli e tra le più efficienti grazie ad una riduzione del numero delle famiglie di velivoli e a basso impatto ambientale. Alitalia è stata riconosciuta dai sondaggisti tedeschi dell’Istituto Tedesco di Qualità e Finanza (ITQF) come: “la migliore compagnia aerea per i servizi offerti alla propria clientela”, vincendo la medaglia d’oro grazie alla alta percentuale di gradimento raggiunte, l’82,6%.

 

No Comments

© 2016 A Noi La Parola. All rights reserved.
We are still developing the site. Thank you for your patience.