ANCORA UN SUCCESSO PER LO SPAZIO ESPOSITIVO IKONOS.

PROTAGONISTI ANDREA MUCCIOLI E IL DESIGN INTERIORE DI SAN PATRIGNANO.

I mobili di San Patrignano protagonisti a Roma nello spazio espositivo di Ikonos (via Tagliamento 35). Lunedì 22 novembre si aprirà l’allestimento con gli elementi più significativi della collezione di San Patrignano Design Interiore, in un percorso “artistico” che  esalterà i singoli arredi come pezzi unici.

Nato in comunità come strumento di formazione di ragazzi che stanno svolgendo il loro percorso di recupero dalla tossicodipendenza, il design interiore di San Patrignano è un caso unico d’integrazione tra mondo del sociale e mondo del design. Una produzione capace di trasformare la fragilità, le emozioni e le esperienze di chi la crea in eleganza densa di un significato da vivere e in cui abitare.

La collaborazione fra Ikonos, importante realtà presente sul mercato dell’arredo da decenni, e San Patrignano è già in corso da qualche tempo e questo evento sarà l’occasione per presentarla al pubblico, ai professionisti e alla stampa.

Momento significativo della giornata del 22 novembre – patrocinato dal Comune di Roma (attraverso la Presidenza dell’Assemblea Capitolina), con il contributo di Berlucchi, la nota azienda italiana produttrice del vino spumante Franciacorta, da anni sostenitrice di San Patrignano – è stato l’incontro tra Giorgio Tartaro e Andrea Muccioli.

Il giornalista e conduttore del canale satellitare Leonardo dedicato al design a coloquio con  il responsabile di San Patrignano, che ha illustrato il significato dell’attività che coinvolge i settori artigianali della comunità, con l’intervento di Giovanni Licheri e Alida Cappellini, designers testimoni dell’esperienza creativa e progettuale all’interno dei laboratori della comunità.

Contenuti del dibattito Dialoghi tra Andrea Muccioli e Giorgio Tartaro

Il bello ci guarirà. Non è un aprioristico adagio. Andrea Muccioli dichiara che all’interno di San Patrignano l’eccellenza, il metodo, la partecipazione sono dinamiche assolute.

Il design non è necessariamente “informato” dal bello. Tende al bello come elezione, come metodo, come risultato.

Sollecitato da Tartaro su una estetica dell’emergenza, del disagio, tipica di questi anni e di gruppi progettuali soprattutto esteri (Atelier Van Lishout), o di campi paralleli quali quelli dell’arte o della musica, Muccioli non esclude a priori questi panorami, a patto che siano il frutto di un percorso consapevole. Come dire: non deve essere necessariamente bello quello che esce da San Patrignano: l’importante è che sia consapevole e non impaludato di falsa retorica “terapeutica”. Il bello, quindi anche il design, è sempre terapeutico ma come sintesi di un percorso personale o collettivo.

Gli oggetti di San Patrignano entrano di diritto nel mondo del design, con collezioni contemporanee e curate nei dettagli.

La collezione Home Design di San Patrignano rimarrà in esposizione presso lo Spazio Ikonos per 15 gg (dal 22 novembre).

IKONOS – Via Tagliamento, 35 – 00198  Roma

Tel. 06 8863345 – 06 85357589
Fax 06 88640129

www.ikonos-design.com

No Comments

© 2016 A Noi La Parola. All rights reserved.
We are still developing the site. Thank you for your patience.