OMA (OSSERVATORIO DEI MESTIERI D’ARTE) A  CACCIA DI TALENTI ARTIGIANI.


Aperte le selezioni per trovare 6 diplomati italiani che parteciperanno al Master class Europeo ‘Dream’. Tre corsi tra Italia, Finlandia e Spagna per apprendere i segreti dei Mestieri d’arte.

In giro per l’Europa a scuola di artigianato. Imparare i segreti dell’arte della fibra naturale del vetro e del legno nel XXIesimo secolo, apprendere il fascino degli antichi mestieri d’arte e accrescere il proprio curriculum di una preziosa esperienza formativa riconosciuta dalla Comunità europea. Un sogno che diventa realtà. Si chiama ‘DREAM’ (Design Recherche Europe Art Métiers) il progetto di studio aperto ad aspiranti artigiani sviluppato dalla francese SEMA (Societé d’Encouragement aux Métiers d’Art) che vede unite Finlandia, Francia, Italia, Romania e Spagna, nella creazione di una rete di scambio culturale tra giovani diplomati stranieri e Maestri d’Arte.

Tre Master class tematiche (su fibra naturale, vetro e legno) aperte ognuna a 10 studenti finanziate dalla Unione Europea e già inserite nel programma Cultura 2007-2013 a cui l’Italia prende parte attivamente grazie ad OmA, l’Osservatorio dei Mestieri d’arte dell’Ente Cassa di Risparmio Firenze www.osservatoriomestieridarte.it che su formazione e sensibilizzazione all’artigianato di qualità punta da sempre.

Dopo aver definito proprio nel capoluogo toscano (lo scorso luglio) le strategie del programma DREAM come ?esperienza formativa internazionale pronto a dare ai partecipanti un bagaglio culturale tecnico e creativo, OmA (in contemporanea alle associazioni firmatarie degli altri paesi europei*) è da oggi alla ricerca di 6 apprendisti artigiani a cui offrire la nuova opportunità formativa. Due ragazzi per corso vengono così selezionati da ogni Paese al fine di ricevere la ‘borsa di studio’ che prevede oltre alla partecipazione ai corsi la copertura delle spese di viaggio e soggiorno verso la mèta della master class.

Se in Finlandia i 6 partecipanti apprenderanno i segreti dell’arte del legno e in Spagna quelli del vetro, in Italia, a Firenze, OmA ha messo a punto un accattivante programma sulla Fibra Naturale (in allegato). Prendere parte alla selezione è semplice. Basta essere diplomati, avere un’età compresa tra i 25 e i 35 anni e il desiderio di mettersi in gioco su materie e mestieri dalle professionalità elevate antichissime eppur sempre richieste dal mercato del lavoro. Attivo dal 9 gennaio 2011, il corso sulla Fibra naturale che OmA organizza a Firenze fornirà tutte le competenze necessarie sulla materia. Una sarta artigiana, specializzata in realizzazione di capi in fibra naturale e un designer saranno le guide durante i 10 giorni toscani dove lezioni e visite guidate nei luoghi culto dell’artigianato locale contribuiranno a formare i fortunati ‘borsisti’.

Il programma (in allegato nel dettaglio) per la modellistica e la sartoria prevede la costruzione e la confezione di una gonna e una stola (disegnate in collaborazione con il compagno di gruppo specializzato in design); quello sul design porterà gli studenti a disegnare e realizzare una gonna e una stola di libera fantasia in fibre vegetali (panno casentino) che verranno poi assemblati dal compagno di gruppo specializzato in sartoria. Scopo del corso è così simulare e stimolare nei giovani diplomati quella stretta collaborazione tra diverse professionalità che nel mondo del lavoro anche dei Mestieri d’arte è sempre più richiesta.

Non solo studio. Durante i 10 giorni di Master i ragazzi ospiti di OmA a Firenze potranno infatti visitare musei e sartorie della città. Una full immertion nella storia di importanti botteghe artigiane cittadine dove verranno organizzate anche lezioni di storia del tessuto e dell’abbigliamento tenute da professori universitari.

Per informazioni e invio candidatura (da mandare, salvo proroga, entro il 1°dicembre) scrivere a:


info@osservatoriomestieridarte.it

www.osservatoriomestieridarte.it

No Comments

© 2016 A Noi La Parola. All rights reserved.
We are still developing the site. Thank you for your patience.