SABRINA PERSECHINO, Enigma……..in passerella  nella prestigiosa manifestazione di alta  moda AltaRoma.

Una collezione di abiti, interamente realizzati a mano in tessuti naturali e preziosi, la nuova collezione realizzata da Sabrina Persechino.

Una linea dove convivono creatività e rigore e che si distingue per i tagli lineari, la varietà dei materiali e l’utilizzo di colori essenziali.

La collezione spazia dal beach wear al giorno, alla sera, per una donna che in ogni occasione possa interpretare con eleganza e femminilità il proprio stile.

La linea primavera/estate trae la sua ispirazione dalle forme dell’architettura classica, dall’osservazione dei pavimenti cosmateschi e dall’esaltazione dell’associazione forma – colore, traducendosi in abiti che diventano straordinariamente contemporanei nei tagli e nelle linee.

Il disegno e la cromia dei pavimenti cosmateschi (quello di Santa Maria in Trastevere è sicuramente il più famoso) diventano così l’ispirazione per un percorso stilistico che mette in risalto la formazione tecnica della stlista – architetto.

Cinque sono le forme che ispirano la collezione, cinque i colori scelti, i primari bianco, rosso, verde, nero e il tortora nato dall’unione dei primi quattro.

Al bianco, somma di tutti i colori secondo la teoria di Newton, è associato il cerchio, o il punto. Al rosso e al verde, colori puri dello spettro solare, sono legati il rettangolo e il triangolo. Al nero, non colore, è associata la linea, retta o curva, infinita per definizione. Al tortora, somma dei quattro colori miscelati in percentuali diverse, è collegato l’ellisse, la cui costruzione prevede l’utilizzo di cerchio e linee.

Sei testimonial d’eccezione indossano abiti progettati esclusivamente per loro. In un abito total black sfilerà Tosca D’Aquino, Ana Laura Ribas indosserà un verde scintillante. Rosso corallo per Janet De Nardis, un ricchissimo capo tortora per Shulamith Orvieto, in bianco Ilaria De Grenet, mentre per Vittoria Windisch Graz la “contaminazione”, capo creato dall’accoppiamento dei cinque colori puri della collezione.

La sfilata segna anche un grande ritorno alle acconciature, studiate appositamente dall’hair stylist internazionale Sergio Valente, storico conoscitore del mondo della moda. Tutte le pettinature sono liberamente ispirate ai temi geometrici della collezione.

Sabrina Persechino – ENIGMA – 28 Gennaio 2013, ore 11.00, Complesso Monumentale di Santo Spirito in Sassia, Roma.

www.atelierpersechino.com info@atelierpersechino.com

Acconciature: Sergio Valente con il Team Premio Sergio Valente per l’Oréal Professionnel

Make up: Barbara Saltalippi per Eva Garden Make up

Coordinamento immagine: Eduardo Tasca

Ufficio Stile:  Federica Saltalippi

Coordinamento: Cristina Paladini

Regia: Mazzini Eventi

No Comments

© 2016 A Noi La Parola. All rights reserved.
We are still developing the site. Thank you for your patience.