Velazquez GG_319_CD

Velázquez, Infant Philipp Prosper (1657-1661), 1659 © Kunsthistorisches Museum Wien

A partire dall’autunno 2014 la pinacoteca del Kunsthistorisches Museum Wien dedica al pittore spagnolo Diego Velázquez (1599–1660) per la prima la volta nell’area germanofona una rassegna monografica completa.

Il Kunsthistorisches Museum Wien propone nel 2014 la prima retrospettiva dedicata interamente al celebre artista spagnolo, e presenta opere realizzate su commissione della “Casa de Austria”. La rassegna punta i riflettori sull’eccezionale e poliedrica energia creativa di Velázquez ed espone, oltre ai noti ritratti, anche alcune sue opere a soggetto mitologico e religioso, nonché nature morte, paesaggi e studi di animali.

Grazie alle strette relazioni familiari e politiche tra le case asburgiche di Vienna e Madrid nel Seicento, la pinacoteca del KHM possiede un numero considerevole di eccezionali ritratti realizzati dal pittore di corte del sovrano spagnolo Filippo IV di Spagna. Accanto ai ritratti di Maria Teresa o dell’infante Filippo Prospero è nota in tutto il mondo soprattutto l’incantevole serie di dipinti che ritraggono l’infanta Margherita Teresa. Questi ritratti, che la raffigurano all’età di cinque e otto anni, furono dipinti per il suo futuro consorte, un membro della casa asburgica.

Preziose opere prese in prestito da diversi musei tra cui la National Gallery di Londra ed il Museo del Prado di Madrid permettono di approfondire da diversi punti di vista l’inconfondibile operato artistico di Diego Velázquez. Anche il maestro aveva studiato con attenzione le tele della pinacoteca reale di Madrid, e, nel corso dei suoi viaggi in Italia, si era ispirato all’operato di altri pittori.

Velázquez

28.10.2014-15.2.2015

Kunsthistorisches Museum Wien
Maria-Theresien-Platz, 1010 Vienna
www.khm.at

 

No Comments

© 2018 A Noi La Parola. All rights reserved.
We are still developing the site. Thank you for your patience.