FIRMATO IL PROTOCOLLO D’INTESA TRA CONFCULTURA E FINCO PER LO SVILUPPO DI INIZIATIVE CONGIUNTE DI FRUIZIONE E CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI.

 

Roma, marzo 2011. L’arch. Cirino Mendola, Presidente di Finco, Federazione Industrie Prodotti Impianti e Servizi per le Costruzioni di Confindustria, che rappresenta anche le opere specialistiche delle industrie delle costruzioni e la dott.ssa Patrizia Asproni Presidente di Confcultura, Associazione delle imprese che gestiscono i servizi per la valorizzazione e promozione del Patrimonio culturale, hanno sottoscritto un protocollo d’intesa aprendo una collaborazione per la valorizzazione, la conservazione ed il recupero dell’immensa ricchezza del nostro Paese.

 

L’accordo tra i due soggetti è maturato in un periodo particolarmente vivace, ed anche delicato, con la progressiva discesa in campo dei capitali privati che stanno dando un segnale forte alla comunità, anche internazionale, nel prestare il proprio impegno e le proprie risorse nel restauro di opere simbolo per il nostro Paese. D’altra parte, il fatto che le imprese investano nel settore circa 3 miliardi di euro all’anno, si spera possa essere di incoraggiamento nella direzione di un ulteriore interessamento dei privati nella tutela, ma anche nella (corretta) utilizzazione del patrimonio di immagine che deriva dai monumenti ed edifici storico – artistici.

 

Da qui il Protocollo che darà l’opportunità alle rispettive Associazioni/Imprese di collaborare ad un tavolo comune nella definizione di nuovi progetti, nell’affrontare tematiche e nel maturare nuove possibili sinergie, mettendo a disposizione risorse, informazioni, capacità tecniche, conoscenze e know-how.

 

Roma, aprile 2011

 

Nata nel 1994, FINCO (Federazione Industrie, Prodotti, Impianti e Servizi per le Costruzioni) è la Federazione Nazionale di settore di Confindustria che rappresenta le industrie dei comparti produttivi di beni, servizi ed opere specialistiche per le costruzioni. FINCO aggrega attualmente 40 Associazioni Nazionali di Categoria, in rappresentanza di un comparto di circa 20.000 imprese e di 550.000 addetti, per un fatturato aggregato pari a 50 Miliardi di Euro.

No Comments

© 2016 A Noi La Parola. All rights reserved.
We are still developing the site. Thank you for your patience.