AL VIA IL TERZO APPUNTAMENTO DEL CICLO DI MOSTRE 2010-2011 PRESSO IL PRESTGIOSO STUDIO LEGALE HOGAN LOVELLS DI ROMA.

 

 

 

Lo Studio legale Hogan Lovells inaugura il 7 luglio 2011 alle ore 19:00, la mostra personale di Consuelo Mura presso la sede di Roma in Piazza Venezia 11.

Con questo evento Hogan Lovells conferma, per il terzo anno consecutivo, il proprio impegno a sostenere l’arte e la cultura offrendo gli spazi dei propri uffici ad artisti e talenti italiani e internazionali.

Il tema dell’Eros – e della seduzione – è inerente all’arte, si potrebbe dire che ne sostituisce il DNA. Affrontarlo significa inevitabilmente correre il rischio di scivolare nella banalità o spingersi nella sacralità. La via di mezzo è la quotidianità. Ed è quella che percorre Consuelo Mura nelle sue tele, ma con una componente capace di conferire alla stessa quotidianità una nota di eccezionalità: la “suspense”. Le figure, e sarebbe più giusto dire la figura essendo di fatto sempre la stessa che alla fine assume le connotazioni di una Icona, incarnano nella loro pur esangue corporeità un invito. Promettono con prudenti ma inequivocabili segnali allo spettatore di condurlo nella sfera dell’erotismo ma la meta di fatto non viene mai raggiunta, rimane un traguardo.

Una chimera che crea in chi guarda quel senso di attesa, che è poi lo stimolo definitivo di cui si nutre ogni fantasia anche e soprattutto quella erotica. La figura – che occorre sottolineare non è un alterego dell’artista – si manifesta per poi sottrarsi allo sguardo rifugiandosi in una sfera distante, glaciale, in una specie di non luogo che catalizza l’attenzione dello spettatore indirizzandola verso un qualcosa – un oggetto, una sensazione – non ancora afferrato e forse mai afferrabile. Si tratta di un incontro rimandato ma per questo non meno significato, anzi semmai il contrario. La cosa più sorprendete di questa suspense un po’ perfida è però che l’artista stessa non ne sembra affatto consapevole, non sembra affatto crearla perseguendo uno scopo preciso, quello di stupire appunto, ma piuttosto esserne irrimediabilmente e fatalmente attratta essa stessa. Si ha l’impressione che la Mura si sia avvicinata con buona fede e anche una discreta ingenuità a un tema così bruciante per poi eludere la conclusione – lasciandola all’immaginazione dello spettatore. Non spegne la fiamma dell’eros ma la congela racchiudendola per esempio nel rosso fiammeggiante di una innocua scarpetta non necessariamente di cenerentola, oppure in nastri di seta di un biancore innocente di una fata ballerina.

 

Consuelo Mura vive e lavora a Roma.

http://consuelomura.com/home

 

Principali mostre personali

2008 – “Le leggi del desiderio” Il Sole Arte Contemporanea, Roma – “Inseguendo la traiettoria dei tuoi passi” Palazzo Valentini, Roma

2007 – “Consuelo Mura at JLA studios” Jan Larsen Art, New York, Stati Uniti

2006 – “Un tango per Viola” Associazione Civita, Roma

2005 – “Femminilità in Galleria” Galleria Esedra, Roma, – Notte Bianca, Galleria Vittoria, Roma – “Quando le donne ballano” Margutta Arte, Roma

2004 – “Accessori” Rashomon Cultural Centre, Roma

2000 – “Donne” Il locale, Roma.

 

Principali mostre collettive

2010 – “Italian Olimpic Spirit”- Giochi Olimpici Invernali 2010, Casa Coni, Vancouver, Canada – “Linea minima” Il Sole Arte Contemporanea, Roma

2009 – “Trentapertrenta=Novecento” Fonderia delle Arti, Roma. – “About woman” Il Sole Arte Contemporanea, Roma – “Borderlove” Dorothy Circus Gallery, Roma – “BidCeinge” ISA (Istituto Superiore Antincendi), Roma

2008 – “Dimora collettiva” Il Sole Arte Contemporanea, Roma. – “Big_Small 2″ Il Sole Arte Contemporanea, Roma – “Different looks” Arte contemporanea a Varsavia” Pracownia Galeria, Varsavia, Polonia – “Ti riciclo in arte/Storie di plastica, alluminio e vetro” Fonderia delle Arti, Roma – “Distanze di sicurezza” Museo delle auto della Polizia di Stato, Roma

2007 – “Segno/figura” Il Sole Arte Contemporanea, Roma – Rassegna Internazionale d’Arte Contemporanea, Santa Maria del Popolo, Roma – “Without” Chiesa Romanica di San Francesco, Capranica, (VT) – “BIG/small” Il Sole Arte Contemporanea, Roma – “Specchio non mente” Santa Croce in Gerusalemme, Domus Sessoriana, Roma – “Fuori serie”Auditorium ex-macello, Aversa, (CE) – “3 Ore e 15 minuti” Associazione culturale Civita,Roma – “L’altro/io” Santa Croce in Gerusalemme, Domus Sessoriana, Roma

2006 – “Su tela” Galleria Il Sole arte contemporanea, Roma – “Homo Ludens – Quando l’arte entra in gioco”, Neoartgallery, Roma – “Oltre ogni confine” Università di Lubiana, Slovenia – “Immaginare l’impossibile. Perfettamente impossibile”, Neoartgallery, Roma – Arte fiera internazionale di Instanbul, Turchia – “La donna animale – il mistero terreno della femminilità dote dell’anima che è “natura ed istinto di ogni donna” Chiesa romanica di S. Francesco,

Capranica (VT)

2005 – West Lake Expo of Art, Hangzou, China

2004 – Notte Bianca, Galleria Vittoria, Roma

2001 – “Il locale incontra l’arte” Il Locale, Roma.

 

Video

 

2008 – “Passi” Ideato e diretto da Consuelo Mura Musiche originali di Gianluca Misiti Testo inedito di Francesca Schipa. Voci di Sara Bonetti e Polina Chernova. Post produzione di Giovanni Attili.

Riprese di Consuelo Mura.

 

Hogan Lovells e CRS

 

Isabella Fusillo, Senior Business Development and PR co-ordinator, e ideatrice dell’iniziativa, si avvale, per la cura delle mostre e del catalogo della collaborazione di Eva Clausen, critica d’arte e giornalista di origine tedesca che

da trent’anni viva e lavora a Roma.

L’iniziativa di prestare gli spazi di Hogan Lovells a delle mostre periodiche, rientra nelle iniziative di Corporate Social Responsability dello studio legale che si realizza anche attraverso il sostegno a organizzazioni che operano nel settore della musica e del teatro, come anche attraverso le attività Pro Bono e l’impegno verso l’ambiente. Lo studio legale Hogan Lovells è una global firm con una forte Corporate Identity che tutti sentono come patrimonio comune.

 

Hogan Lovells

 

www.hoganlovells.com

 

Lo studio legale Hogan Lovells fornisce un’assistenza legale completa e orientata al business del cliente coniugando l’eccellenza dei servizi legali offerti dai professionisti degli studi fondatori Hogan & Hartson e Lovells. Hogan Lovells (lo “studio legale”) si riferisce allo studio legale internazionale, che comprende Hogan Lovells International LLP, Hogan Lovells US LLP, Hogan Lovells Worldwide Group (un Verein, associazione di diritto svizzero) e i loro affiliati, ognuno dei quali rappresenta un’entità giuridica separata. Hogan Lovells International LLP è una società a responsabilità limitata con sede in Inghilterra e in Galles con numero d’iscrizione al registro delle imprese OC323639.

Sede legale con stabile rappresentanza presso: Atlantic House, Holborn Viaduct, London EC1A 2FG. Hogan Lovells US LLP è una società a responsabilità limitata con sede legale nel Distretto di Columbia. La parola “socio” o “partner” si riferisce a un membro di Hogan Lovells International LLP o a un socio di Hogan Lovells US LLP, oppure ad un professionista o consulente di pari esperienza e qualifica, o a un socio, membro, professionista o consulente di uno degli studi associati.

Classificazioni e citazioni ripresi dai directory legali o da altre fonti potrebbero fare riferimento agli studi legali precedenti, Hogan & Hartson LLP o Lovells LLP. Ove fossero pubblicati dei casi aziendali, i risultati illustrati non costituiscono una garanzia del raggiungimento di esiti simili per altri clienti.

No Comments

© 2016 A Noi La Parola. All rights reserved.
We are still developing the site. Thank you for your patience.