UNA SPENDIDA MOSTRA FOTOGRAFICA DI SCATTI DI SCENA DAI SET DEI SUOI FILM PIU’ FAMOSI.

 

Dal 6 giugno al 3 settembre 2011

 

Una grande mostra fotografica di scatti di scena dai set dei suoi film più famosi, il concerto dell’ affascinante cantante portoghese Tereza Salgueiro, la proiezione del film “Pina” omaggio a Pina Bausch, l’incontro con i protagonisti Wim e Donata Wenders.

Promossa ed organizzata dal LAC, Lugano Arte e Cultura, in collaborazione con Solares, Fondazione delle Arti ed il suo sostenitore Julius Bär, si presenta una rassegna dedicata al regista tedesco e alla moglie nel segno della fotografia e del cinema dal titolo: FILM STILLS & BACKSTAGE – Fotografie di Wim e Donata Wenders Importante è il contributo della Banca Julius Bär, da sempre impegnata nel mondo dell’arte.

Per l’allestimento ed il vernissage ci si é avvalsi del prezioso aiuto del team del Museo d’Arte e di “LuganoInScena”, cui il LAC e la Solares Fondazione per le Arti sono particolarmente grati.

Fulcro dell’evento è la grande mostra di immagini fotografiche, a colori ed in bianco e nero, dei

due coniugi, complici artisti di una diversa espressione artistica, ennesima comunicazione di vita nell’arte di scatti inediti durante le scene dei film più famosi.

L’esposizione, curata da Massimiliano Di Liberto, Curatore e Direttore Area Eventi e mostre di Solares Fondazione delle Arti, con il Media partner Corriere del Ticino, è di sicuro richiamo per un pubblico di appassionati sia dell’arte cinematografica che di quella fotografica e propone più di 380 scatti dalla forte intensità espressiva con richiami all’arte figurativa del Novecento.

Lunedì 6 giugno alle ore 18.45 è fissata l’inaugurazione ufficiale al Palazzo dei Congressi con seguente visita alla vicina Villa Ciani, al 1° piano, sede della mostra.

Nella stessa serata un’imperdibile proposta musicale: alle 20.30 il Palazzo dei Congressi di Lugano accoglierà il concerto della bella e brava cantante portoghese Tereza Salgueiro e del suo gruppo.

Sotto il titolo “Voltarei à Minha Terra” (“Tornerò alla mia terra”) andrà in scena un bellissimo viaggio musicale nelle passioni del “fado” e della musica etnica portoghese con la splendida voce di Tereza Salgueiro, già leader del celebre gruppo dei Madredeus, vera e propria icona della musica portoghese. Ai Madredeus si deve la meravigliosa colonna sonora del film “Lisbon Story” che Wim Wenders ha girato nel 1994 nella capitale lusitana. Del film Tereza Salgueiro è stata l’affascinante protagonista: è infatti proprio la bellezza della voce e dell’aspetto della Salgueiro a stregare il protagonista Phillip (l’attore Rüdiger Vogler), che se ne innamorerà perdutamente. È interessante notare come “Lisbon Story” contribuì a consacrare l’immagine del Portogallo e il fascino della cultura del “fado” presso il pubblico italiano.

A Lugano Tereza Salgueiro sarà accompagnata da un quartetto formato da Carisa Marcelino alla fisarmonica, André Santos alla chitarra acustica, Oscar Torres al contrabbasso e Rui Lobato alle percussioni.

Ad agosto, al Cinestar di Lugano via Ciani 100, verrà proiettato il film Pina (2011) dedicato alla

coreografa Pina Bausch (1940-2009), la più importante coreografa della danza contemporanea.

Il suo progetto aveva conosciuto una sciagurata pausa che quasi lo annullava poco prima che i

lavori iniziassero davvero, proprio per la morte della stessa protagonista, il 30 giugno 2009.

Per fortuna nostra, il regista ha trovato la forza e il supporto per andare avanti ed insieme alla Tanztheater Wuppertal, la compagnia che per 35 anni ha accompagnato Pina Bausch, e ha prodotto un film di danza e sulla danza che, grazie anche al 3D, rende onore e merito allo straordinario lavoro della ballerina e coreografa tedesca.

Il film ha partecipato fuori concorso all’ Internationale Filmfestspiele Berlin nel febbraio 2011 ed è stato presentato alla Berlinale 2011; l’8 aprile al FriedrichstadtPalast gli è stato assegnato il Premio LOLA per il Miglior Documentario del cinema tedesco.

La proiezione sarà in lingua originale (tedesco) con sottotitoli in francese.

A coronamento della rassegna il regista Wim Wenders e la moglie Donata incontreranno il pubblico a Lugano tra il 10 ed il 12 agosto; potremo conoscere la loro visione del mondo e della vita in rapporto alle loro esperienze lavorative e culturali e le molteplici modalità espressive di cui sono abili ed appassionati esecutori.

Saranno accolti dalla Fondazione Lugano per il Polo culturale che conferirà loro il titolo di “LAC

Ambassador” nel mondo.

 

No Comments

© 2016 A Noi La Parola. All rights reserved.
We are still developing the site. Thank you for your patience.