Guidotti/Assocatene: piano d’emergenza per assicurare scorte adeguate

Nonostante la “nevicata perfetta” che sta già ricoprendo di neve molte regioni italiane gli automobilisti riescono ancora a trovare le catene da neve per i propri veicoli. “Abbiamo predisposto un piano straordinario di rifornimenti per assicurare livelli adeguati di scorte, anche se abbiamo già raddoppiato le vendite della stagione – afferma Alberto Guidotti, Presidente di Assocatene/ANIMA. – Le consegne sono state fatte anche nel weekend per consentire la massima disponibilità di catene da neve ai viaggiatori, l’unico strumento adeguato a garantire la massima sicurezza in caso di neve e ghiaccio sul manto stradale.”

In particolare, in caso di pendenze anche lievi le catene da neve risultano indispensabili per muoversi e viaggiare in sicurezza, per sé e per gli altri.

“Fondamentale scegliere sempre prodotti omologati – conclude Guidotti – gli unici che garantiscono prestazioni di sicurezza in situazioni critiche come quelle che potrebbero capitare in questi giorni”.

E’ bene avere sempre a mente i 5 consigli per una guida sicura con le catene da neve:

1)            Sicurezza: Tutti i veicoli possono montare catene da neve, sia quelli equipaggiati con gomme estive sia quelli dotati di gomme invernali

2)            Verifica: Verificare che le catene siano della misura corretta per i pneumatici montati

3)            Prova: Prima di affrontare un viaggio leggere le istruzioni e fare una prova di montaggio. In questo modo montare le catene sarà un’operazione semplice e di pochi minuti

4)            Controllo: Montare le catene da neve sempre sulle ruote motrici

5)            Prudenza: Il codice della strada impone il limite di velocità a 50km/h per la guida con catene.

L’evoluzione tecnologica delle catene da neve oggi permette di scegliere la catena anche in base  alla facilità di installazione oltre ad elevatissimi standard di sicurezza.

Si va dalle catene di tipo tradizionale con cavo interno che necessitano di una seconda fermata per ritensionare la catena, ai modelli autotensionanti che una volta montate non hanno bisogno di ulteriori interventi da parte dell’automobilista, per arrivare ai modelli più evoluti quali le cosiddette catene esterne o “ragni” che non vanno ad interferire con elementi interni allo pneumatico (particolarmente adatto a veicoli non catenabili) fino alle catena di ultima generazione, che hanno come caratteristica principale il fatto di essere veloci ed intuitive nel montaggio.

Omologazione e normative.

Secondo il codice della strada italiano ed anche per la legge di diversi paesi europei è richiesto  che le catene da neve siano omologate. Ciò significa in termini pratici che le catene da neve devono riportare sulla confezione i simboli UNI, CUNA e/o Ö-Norm 5117 e gli stessi simboli devono essere anche riportati in modo indelebile sulla catena stessa.

Questo garantisce il consumatore che il prodotto acquistato risponde a requisiti di sicurezza e performance indispensabili per la guida su strade innevate e/o ghiacciate.

Secondo il codice della strada attualmente in vigore esiste la completa equivalenza tra le catene da neve e i pneumatici invernali laddove sia richiesto il transito con l’equipaggiamento invernale da parte dell’ente proprietarie delle strade.

Catene da neve: 5 cose da sapere in caso di ghiaccio o neve

1) Tutti i veicoli possono montare catene da neve. Occorre solo scegliere la catena giusta. Per quanto riguarda la compatibilità con la propria autovettura, occorre verificare il libretto uso e manutenzione dell’auto, poiché esistono catene con maglie di sezione diversa da 7 a 12mm che sono adeguate alle differenti tipologia di veicolo (utilitarie, auto sportive, SUV e veicoli commerciali).

2) Controllate le misure dei vostri pneumatici ed assicuratevi che le catene che volete acquistare o che già avete a disposizione siano della misura corretta per i Vostri pneumatici.3) Prima di affrontare un viaggio nel quale si suppone di dover montare le catene. Leggere le istruzioni e fare alcune prove di montaggio, al fine di non trovarsi in difficoltà nel momento di necessità.

4) Su quali ruote devono essere montate le catene da neve? Montate sempre le catene sulle ruote motrici.

Se la vostra auto/SUV è a trazione integrale o a 4 ruote motrici è consigliabile montare le catene su tutte e quattro le ruote (2 coppie di catene); oppure, nel caso si abbia solo una coppia di catene, montarle sull’asse anteriore in modo da garantire direzionalità alla vettura. Anche in questo caso è consigliabile consultare il libretto uso e manutenzione della vettura.

5) Guida con catene. Il codice della strada impone, con le catene montate, un limite di velocità a 50km/h. Una catena omologata percorre oltre 120 km su strada asfaltata asciutta senza rompersi.

Se le catene sono omologate, perciò, possono essere mantenute montate anche per percorrere lunghi tratti di strada non innevati (es. tunnel) senza rischi di rottura.

Videointervista al Presidente Guidotti

Assocatene - Associazione italiana dei fabbricanti catene per la circolazione dei veicoli- Assocatene rappresenta le aziende leader del settore catene da neve presenti in Italia, tutela il comparto produttivo nazionale e cura la corretta informazione e la cultura delle tecnologie specifiche del settore.

ANIMA - Federazione delle Associazioni Nazionali dell’Industria Meccanica Varia ed Affine – è l’organizzazione industriale di categoria che, in seno a Confindustria, rappresenta le aziende della meccanica varia e affine, un settore che occupa 200.000 addetti per un fatturato di 44 miliardi di euro e una quota export/fatturato del 54% (dati riferiti al consuntivo 2011). I macrosettori rappresentati da ANIMA sono: macchine ed impianti per la produzione di energia e per l’industria chimica e petrolifera- montaggio impianti industriali; logistica e movimentazione delle merci; tecnologie ed attrezzature per prodotti alimentari; tecnologie e prodotti per l’industria; impianti, macchine prodotti per l’edilizia; macchine e impianti per la sicurezza dell’uomo e dell’ambiente; costruzioni metalliche in genere

No Comments

© 2016 A Noi La Parola. All rights reserved.
We are still developing the site. Thank you for your patience.